Oggi noi di Moez, dealer ufficiale Thule, abbiamo avuto accesso prioritario a questo modello e ve lo presentiamo nel dettaglio.

 

 

Per cominciare, troviamo un nuovo sistema di gancio/sgancio dalla bici. L’alloggiamento da fissare al perno ruota è più compatto, meno esposto agli urti quando non si usa il carrellino e accoglie il gancio sull’estremità del braccio di collegamento con un innovativo sistema di connessione.

 

Basta un click e realizza un ancoraggio più rapido e facile da unire e sganciare, anche con una sola mano.

Anche l’inserimento del braccio di collegamento nella parte anteriore del Chariot è più semplice. E poi ci sono serrature di sicurezza su entrambi i lati.
Ora i moschettoni di sicurezza – sia dal lato bici, sia da quello del carrellino – sono più razionali, per un fissaggio veloce e solido. Le fettucce elastiche, poi, mantengono la giusta tensione.

 

 

Per passare dalla configurazione di passeggino a quella di traino non è più necessario sganciare le rotelle anteriori: per riposizionarle è sufficiente farle ruotare di 180°. E comunque si possono rimuovere per stivarlo in poco spazio.

 

 

Rimanendo all’esterno, evidenziamo anche la sacca posteriore, completamente riprogettata. Più pratica da utilizzare ed ermetica: la copertura si chiude con zip e nella parte posteriore sono integrati due catarifrangenti per la massima visibilità.

 

 

Uno dei punti di forza del Chariot è la chiusura: in pochi istanti si tolgono le ruote senza attrezzi e si compatta per poterlo trasportare o stivare agevolmente. Ecco allora che anche il meccanismo di chiusura è stato rivisto: ora è più veloce, pratico e sicuro, con snodi facilissimi da sbloccare e rimettere in posizione. In più, non c’è bisogno di forzare il movimento: basta sbloccare il meccanismo e collassa da solo.

Nuovo sistema regolazione sospensioni: il cursore ha tre posizioni, soft, medium e hard.

Se fuori le novità sono tante, anche l’interno non viene risparmiato.

Lo spazio dedicato ai bambini è completamente ridisegnato per offrire maggior comfort e razionalità.
Nuove sono le sedute imbottite, con un design che accresce la comodità, senza rinunciare alla consueta sicurezza. In più, anche sulla versione double si può mettere un singolo seggiolino in posizione centrale per un migliore bilanciamento. Un dettaglio pensato per quelle famiglie con un figlio, ma con un secondo pargolo in arrivo, o per avere extra spazio di carico.

 

 

Inoltre:

  • Deflettori sul telaio a protezione delle ruote posteriori.
  • Nuove prese d’aria anteriori
  • Nuovi colori più sobri ed eleganti
  • Nuova luce posteriore
  • Nuovi accessori: alcuni optional, come ad esempio il jogging kit, non è retrocompatibile.

E ancora… I bambini, si sa, amano correre nel fango e lasciano cadere di tutto. Ma con il tappetino impermeabile removibile optional, non si hanno più pensieri per scarpe sporche o residui di cibo appiccicosi.

Sei interessato al nuovo Thule Chariot 2 Cross 2025 ? Compralo ora sul sito moez.it

Scegli la lingua di navigazione